venerdì 3 giugno 2011

♥ Bone Shaker Card - Tutorial ♥

Buongiorno!
Innanzitutto volevo ringraziarvi di cuore per i commenti all’ultimo post e per i tanti “in bocca al lupo” per la DT call di Stampavie and more, peccato che non abbiano sortito il giusto effetto, nulla da fare!
Pazienza, sarà per un’altra volta…comunque se andate a vedere sul blog troverete i nomi delle cinque bravissime ragazze scelte, due sono italiane!

Ora veniamo a noi.
Come promesso vi lascio un piccolo tutorial sulla realizzazione della shaker card a forma di osso.

Dunque, innanzitutto ho fatto un piccolo calcolo di quanto dovesse essere grande la finestra in base alle dimensioni del timbro che volevo utilizzare e a quant’altro avrei voluto inserirvi dentro.
In base a queste misure ho disegnato a matita sul cartoncino bianco il corpo centrale, quello rettangolare per intenderci.

A questo punto ho preso le mie Nestabilities Classic Circle Small ed ho cercato quella delle dimensioni più adatte per fare le estremità stondate:


 Qui ho ritagliato la forma con le forbicine:


E qui l’ho riportata sopra allo stesso cartoncino ed ho ridisegnato i bordi per ottenere la seconda formina; dobbiamo averne due identiche per ricavare lo spazietto interno dove mettere le perline o i glitter:


A questo punto ho disegnato la finestra con la matita:


...e l’ho ritagliata con il cutter, quindi ho sovrapposto le due parti ed ho timbrato la mia impronta in modo da posizionarla nel modo giusto:



Poi ho ritagliato un rettangolo di acetato che andasse a giusto nella finestra e l’ho incollato con il biadesivo.
Nel frattempo ho colorato l’immagine e aggiunto il sentiment.

Ora, con un po’ di pazienza, ho ritagliato il biadesivo spessorato (io ce l’ho sotto forma di tanti quadrati) ed ho posizionato tutti i pezzetti stretti stretti fra loro per non far uscire neanche una perlina e tanto più se inseriamo il glitter...
In questa foto potete, tra l'altro, ammirare la confusione che regna sul mio tavolo da lavoro e l'ombra della mia testa che è la mia croce: ho le luci dietro e meglio non riesco...


Allo scopo di creare l'intercapedine tra le due formine, ho visto usare anche un biadesivo spessorato lungo e sottile, un rotolino praticamente come il normale biadesivo o lo scotch, ma non sono riuscita a trovarlo da nessuna parte, così, dopo aver valutato varie opzioni ho sceltro questa.

Qualora voleste dare più spessore all’intercapedine, dovreste posizionare più strati di biadesivo spessorato.
A questo punto vanno posizionate le perline o cos’altro nella zona centrale della formina che va sotto (quella timbrata per intenderci) e poi ci va attaccata sopra la seconda formina...e  il gioco è fatto!

Una piccola accortezza: sui bordi della card il biadesivo tutto spezzettato rimane visibile e vi assicuro non è affatto bello...Per risolvere il problema, ci ho incollato sopra una strisciolina sottilissima di carta abbinata che rifinisce il tutto e copre quella che dalle mie parti si chiama “la magagna” (ovvero il difetto!).


Nella card rosa con la Sleeping Baby Tilda che vedete nel post precedente, invece della strisciolina di carta ho utilizzato un nastrino di raso alto 3 mm e l’ho annodato sotto con un fiocchetto. Non ho una foto del dettaglio né potrei farla dato che non ho più la card, ma se ingrandite (cliccandoci) la seconda foto (quella che mostra anche l’interno) potrete vedere l’effetto.

La card è finita, ho aggiunto il fiocchetto, il cerchietto con l’impronta e il campanellino, ovviamente, alla fine.
Per rispondere a Monica, a Gemma e a chi altro mi ha chiesto dove ho trovato il punch con “l’impronta canina”: incredibile ma vero, in un negozio dalle mie parti dove non si trova nulla di nulla per lo scrap, eppure questo l’ho scovato.
Qualora qualcuno lo desiderasse con tutte le sue forze e qualora lo ritrovassi (l'ho preso ormai diversi mesi fa...) potremmo accordarci e lo spedirei volentieri, so bene quanto possa essere forte il desiderio di possesso di materiale scrapposo...Nell'eventualità mandatemi una mail.

Ok, anche per stasera è tutto!

...Ah no, dimenticavo: alla fine al challenge di Penny Black at all Sorts ho vinto un bellissimo premio! Che soddisfazione...

Alla prossima, 

24 commenti :

Fra ha detto...

Ciao Fra!
Grazie per la tua spiegazione in ogni minimo dettaglio!!!
Appena riuscirò ad avere un po' di tempo (...chissà quando...) mi cimenterò in questo lavoro!
Un bacione!
Fra

Gemma ha detto...

Quando ho letto il titolo del tuo post mi è sbucato un sorriso ebete sulla faccia :D Grazie del tutorial, mi sarà utilissimo! Grazie anche della risposta...sono stata "citata" da Fr@nz, che onore! ;)
Buona giornata

Franz ha detto...

Un altro bellissimo lavoro ottimamente spiegato,complimenti,sempre bravissima!

Ciao,buona giornata!

Giorgia ha detto...

Grazie, grazie, grazie!
In realtà avevo già provato a realizzarne una da sola (la posterà appena trovo il tempo), ma l'idea del nastrino per coprire gli spessorini mi mancava. Ancora grazie,
Buona giornata, Giorgia
P.S. l'idea dell'osso rimane cmq eccezionale!

SARA ha detto...

ciaoooo FRA grazie per il tuo splendido tutorial so quanto lavoro c'è dietro!e poi lo hai spiegato divinamente sei una vera e brava insegnante ^_^
sono contenta che hai vinto il challenge meritatissimo!!!!!!!!!!!! a presto un grande abbraccio e buona giornata!

Betta ha detto...

Complimenti x la spiegazione!! Anch'io ned ho fatti diversi, ma non ho NESSUNA foto, sigh!!
Per lo spessorato tipo rotolino scotch lo trovi facilmente in ferramenta e nei reparti dei grandi supermercati dove c'è materiale 'da uomo' (tipo vernici, attrezzi, ecc...).
A presto!! Betta

Francy ha detto...

Grazie mille Fra per il tuo dettagliatissimo tutorial!!!
Insomma è proprio ora che provi anche io a fare una shaker card!!!
Complimenti per il premiuzzo vinto la tua card era veramente carinissima!!!
Una abbraccio
Francy

Francy ha detto...

Ciao Fra, grazie mille per questo bellissimo tutorial, spiegato molto molto bene. Adoro la forma di questa card.
a presto da Francy

Il Gufo e La Mucca ha detto...

grazie!!! finalmente posso mettermi all'opera!!!! :D
Mi dispiace per il dt call...ma vedo che hai cmq vinto una sfida... sarà per la prossima volta, no??
un abbraccio,
Clelia

Sadilla ha detto...

ciao cara
grazie del bel tutorial! =)
un abbraccio
Sadi

Tirza Enggelin ha detto...

Ciao Fr@nz,

Really cute card! Imagine so many pretty details .The bone shapes is just so creative!Thank you for joining my little candy, wish you luck!

Baci,
Tirza

Jo ha detto...

Brava Franz!!!
E Grazie!!!
Spiegazione perfetta!!!
E la card???
Simpaticissima...a forma di osso...ihihihihihi...può tornare utile!!!
A presto carissima....spero...
Intanto.. baci baci8i...

Elena ha detto...

Shake, shake, shake... shake, shake, shake... shake you booty, shake your booty!! ok, parentesi canora a parte, grazie per questo illuminante post, vorrei realizzarne una ma stavo aspettando che qualcuno di voi geni pubblicasse il tutorial °v° ed ecco arrivare Franz come un angelo provvidenziale ad aiutarci!! Ripeto che la card è venuta carinissima, e aggiungo che il premio per il challenge è strameritato, e ti ringrazio per aver condiviso con noi il making of della tua bravura... l'ombra!? ommioddio corri a nasconderti!! ma va va, e che ti preoccupi di queste cose pure?!?! con le manine d'incanto che hai?!?!
Solo un appunto, se ti dovesse riservire, lo scotch spessorato a rotolino lo trovi da timbroscrap o a volte anche al brico io;)

Hugs,
Elena

antonella ha detto...

cosa... non è che mi puoi dire ho vinto un bellissimo premio e basta..... così non mi fai dormire la notte....

Laura ha detto...

Ciao Francesca...
sei molto brava e complimenti per il premio vinto.. te lo sei veramente meritato!..
grazie mille per il tutorial.. io sono nuova di questo splendido mondo e ammiro la tua voglia di condividere il tuo sapere con il mondo.. :-)
..sei bravissima!!
un grosso abbraccio
Laura

Sara ha detto...

Ciao Fra! E' da un po' che non ci sentiamo... Mi sto rimettendo in passo con tutti i tuoi post :) Sei sempre bravissima! Un abbraccio!

E va bene così... ha detto...

quanto è brava e generosa 'sta donna!!!!?!!!
un abbraccio Ele

Gio ha detto...

Grazie del tutorial!!

Per il mio portabiancheria alterato ho usato gli alcoholo ink per colorare tutti gli charms!

Laura ha detto...

Grazie mille Francesca!! sono molto felice di trovare delle amicizie!!.. e poi ripeto.... sei TROOOOOOPPOOOOO brava...
Un "Hug"
a presto
Laura

✿ Elena ✿ ha detto...

Grazie! che tuto favoloso! spiegato benissimo poi! grazie, grazie, grazie!!
baci baci

BA ha detto...

ma troppo carina cara franz ....
ti abbraccio a rpesto
xoxo BA

Kim Piggott ha detto...

Oh wow!
Fabulous tutorial and totally gorgeous card!
hugs
kim x

Alberto ha detto...

ciao dolcezza!!!
ma che bel tutorial!!! sei davvero magica! amo i colori e il timbro cagnoloso è dolcissimo!!!
spero di vederti presto nel deep ocean challenge!!!

hugs

MondoLili ha detto...

Wow!! Ma hai fatto uno splendido lavoro!! Grazie mille per il tutorial...un bacione